10 – Le macro con Excel – User Form parte 1 di 3 – Excel Espresso

Le UserForm sono una struttura grafica dove possiamo inserire delle informazioni o selezionare determinate opzioni, per compilare celle specifiche nel foglio di Excel.

Se quello che volete è un risultato simile a questo, allora seguite questo video dove vi spiegherò come creare una UserForm

La prima operazione da fare è quella di andare nell’area di sviluppo portarsi in Progetto e inserire una nuova UserForm

In questo modo otteniamo una maschera vuota in cui possiamo inserire degli oggetti, tramite la Casella degli strumenti.

Nel caso in cui tale casella non venga visualizzata basterà andare in Visualizza e scegliere Casella degli strumenti.

Per quanto riguarda la UserForm, possiamo aumentare e diminuire le dimensioni semplicemente trascinando le maniglie laterali, oppure inserire direttamente nelle proprietà della Userform i valori desiderati, nel nostro caso un’altezza di 250 ed una larghezza di 400 è più che sufficiente.

Poiché lo scopo è quello di creare una finestra che ci permetta di inserire i campi con il nome del venditore, la zona di competenza ed i valori di fatturato dei primi tre mesi, inseriamo una Casella di testo.

Anche in questo caso possiamo cambiarne dimensioni e posizione in ogni momento e sempre tramite le proprietà possiamo dare le misure volute, il consiglio che posso dare è quello di visualizzare le proprietà anzichè in ordine alfabetico, per categoria, in questo modo sarà più semplice individuare i campi da modificare. Dimensioni 25 x 110 fanno al caso nostro.

La prima TextBox la useremo per inserire il nome del venditore, facendo un copia e incolla creeremo altre 3 TextBox che ci serviranno per inserire i valori dei fatturati.

Selezioniamo le 3 TextBox e col pulsante destro del mouse scegliamo allinea in basso.

Per mettere le etichette ai vari elementi, basterà scegliere dalla Casella degli strumenti, il controllo Etichetta.

Creiamo la prima etichetta per il mese di gennaio e allineiamola con la TextBox.

Per cambiare il testo dell’etichetta modificheremo il campo Caption da “Label1” in “Gennaio”

Aumentiamo la dimensione del font da 8 a 14 e impostiamo il carattere grassetto, inoltre scegliamo l’allineamento al centro.

Come fatto prima con le TextBox facciamo copia e incolla e creiamo le etichette per gli altri 2 mesi

Cambiamo il campo Caption con il mese corretto ed allineiamo il tutto.

Sfruttiamo ancora una volta il copia e incolla per creare le etichette per il commerciale e per la zona

Ora per la scelta della zona anziché usare la TextBox useremo la ComboBox questa scelta ci consentirà di selezionare il valore da un elenco senza dover scrivere ogni volta l’effettiva zona.

Volendo possiamo inserire una cornice che raggruppi il campo dei mesi, questo per separare la parte in cui immetteremo i valori numerici dei fatturati dal resto dei dati, quindi selezioniamo Cornice dalla Casella degli strumenti

Però così facendo abbiamo coperto le TextBox e le relative Etichette create in precedenza, quindi come fare?

Semplicissimo, spostiamo la Cornice sopra, selezioniamo tutte le TextBox ed Etichette, spostiamole a loro volta sopra la Cornice e riselezioniamo tutto il gruppo e spostiamolo nuovamente sotto.

Anche in questo caso per cambiare il testo della cornice modificheremo il campo Caption da “Frame1” in “Fatturato mese”

Bene, ora non ci resta che aggiungere i pulsanti che ci serviranno rispettivamente:

_Per convalidare i dati inserendoli nel foglio di Excel, che chiameremo Inserisci

_Per annullare ciò che abbiamo immesso nelle varie TextBox, che chiameremo Annulla

_Per chiudere la UserForm, che chiameremo Chiudi

Dalla nostra inseparabile Casella degli strumenti scegliamo Pulsante di comando

Copia e incolla e modifichiamo i rispettivi nomi come precedentemente detto, usando sempre il campo Caption, creando così i pulsanti Inserisci, Annulla, Chiudi

In questo modo abbiamo creato la struttura grafica della UserForm, volendo premendo il tasto F5 possiamo visualizzarla a video, ma capite bene che manca tutta la parte di codice dedicata a far funzionare i vari pulsanti e di inserimento dei dati, ma questo lo affronteremo nel prossimo post.

Nel video qui sotto trovate tutti i passaggi appena illustrati, buona visione.

Condividi il post

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Tips & Tricks

La formattazione condizionale – (parte5)

La Formattazione condizionale ci permette di mettere in risalto singole celle, righe o colonne applicando diversi formati e stili al foglio ogni qualvolta che i dati presenti soddisfano una o più condizioni. Vedremo come usare la formattazione condizionale abbinandola alle caselle di controllo.

Read More »
Torna su