Grafici in un click (o quasi…)

Vuoi creare un grafico in un lampo?

Con Excel è semplicissimo, segui i passaggi sottostanti

1) Scegli da un elenco o da una tabella i dati che ti interessano

2) In basso a destra comparirà un’iconcina che rappresenta l’Analisi rapida, (il comando rapido da tastiera è CTRL+Q)

3) Cliccaci sopra, selezioni Grafici e scegli il tipo di grafico che più addice ai tuoi dati

4) Et voilà il grafico è servito!

Non ti piace il tipo di grafico che hai scelto? Ci hai ripensato? Vuoi aggiungere qualche dato? Nessuna paura, in automatico si aprirà una barra che ti darà qualche suggerimento sullo stile dei grafici, così potrai rendere il grafico più accattivante.

Ecco un esempio:

Caspita, ma quei valori in bianco sono troppo mischiati tra di loro! Tranquillo, sistemiamo tutto in 2 mosse! Fai così:

Seleziona il grafico

  1. Metti la spunta su Assi, Primario verticale
  2. Togli la spunta da Etichette dati

In questo modo avrai eliminato i dati che creano confusione.

E se volessi cambiare colore? Semplicissimo, portati in alto e vai su Cambia colori

Ecco il risultato finale:

Ora non devi far altro che dar sfogo alla tua fantasia e creatività!

Condividi il post

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Tips & Tricks

La formattazione condizionale – (parte5)

La Formattazione condizionale ci permette di mettere in risalto singole celle, righe o colonne applicando diversi formati e stili al foglio ogni qualvolta che i dati presenti soddisfano una o più condizioni. Vedremo come usare la formattazione condizionale abbinandola alle caselle di controllo.

Read More »
Torna su