La funzione MEDIA.SE

La funzione MEDIA.SE ci permette di calcolare la media di valori o di intervalli che soddisfano un determinato criterio.

Gli argomenti della funzione MEDIA.SE sono i seguenti:

    • intervallo che è obbligatorio, si riferisce a una o più celle, di cui si vuole calcolare la media.
    • criterio anch’esso obbligatorio, rappresenta il criterio, l’espressione, o i riferimenti di cella o testo che determinano le celle di cui verrà calcolata la media
    • Int_media argomento facoltativo, rappresenta l’insieme di celle di cui calcolare la media. Se omesso, verrà usato il valore intervallo.

    La funzione MEDIA.SE esegue la media quando un determinato intervallo soddisfa un criterio, tramite questa tabella vogliamo trovare il valore medio dell’ordine per un determinato settore.

Nella cella H8 scriviamo il settore “informatica” che rappresenterà l’argomento criterio.

Mentre nella cella I8 scriviamo la funzione in questo modo:

=MEDIA.SE(D:D;H8;E:E)

l’intervallo sarà rappresentato da tutte quelle celle che contengono il settore quindi dalla colonna D,il criterio dal valore che abbiamo appena messo nella cella H8 e l’int_media sarà rappresentato dalla colonna E. Otteniamo come risultato il valore di 840 euro.

Per vedere la media relativa agli altri settori, sarà sufficiente inserire i criteri nelle celle H9:H12

e trascinare col pulsante sinistro del mouse il contenuto della cella I8 anche nelle celle sottostanti.

Se si desidera calcolare la media dei valori che soddisfano più criteri, possiamo utilizzare la funzione MEDIA.PIÙ.SE.

Mentre per calcolare la media di un determinato intervallo possiamo usare la funzione MEDIA.

Nel video qui sotto trovate tutti i passaggi appena illustrati ed altre informazioni utili, buona visione.

Condividi il post

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Tips & Tricks

La formattazione condizionale – (parte5)

La Formattazione condizionale ci permette di mettere in risalto singole celle, righe o colonne applicando diversi formati e stili al foglio ogni qualvolta che i dati presenti soddisfano una o più condizioni. Vedremo come usare la formattazione condizionale abbinandola alle caselle di controllo.

Read More »
Torna su